Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Venerdì, 14 Agosto 2020

La "Mediterranea" presenta il corso in Europrogettazione

Come reperire le informazioni necessarie per partecipare ai bandi comunitari? In che modo conoscere meccanismi di funzionamento e strumenti di project management? Come gestire le partnership internazionali?europrogettazione
A tutte queste esigenze formative intende rispondere il Corso e workshop in euro progettazione avanzato dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, illustrato a Palazzo “Corrado Alvaro”. A portare i saluti del sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà - impossibilitato a partecipare per contestuali iniziative istituzionali - la dott.ssa Nancy Jachino, responsabile Delegato ai beni confiscati del  Comune di R.C..
“Un corso che – ha scritto in un messaggio il presidente del Consiglio regionale Nicola Irto, impegnato fuori regione per concomitanti impegni istituzionali - conferma come l'Universita' Mediterranea sia in grado di presentare un’offerta formativa di primissimo livello su temi e argomenti che interessano da vicino il futuro del territorio. E’ motivo di grande conforto  - ha concluso il Presidente - registrare la presenza, l’impegno e la straordinaria dedizione che, quotidianamente, il mondo accademico reggino riesce a profondere al fine di offrire percorsi altamente qualificanti e immediatamente spendibili nel mercato del lavoro".
europrogettazione 3Al tavolo dei relatori esponenti del mondo accademico, di enti, e associazioni coinvolti nella partnership.Hanno tutti espresso soddisfazione per il successo, oltre le aspettative, della precedente edizione promossa sempre dal Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia dell’Università “Mediterranea” diretto dal professore Francesco Manganaro, dal Cat- Lab (laboratorio delle risorse Culturali Ambientali e turistiche dello  stesso Ateneo) diretto dalla professoressa Michela Mantovani che è anche coordinatore e docente del Corso e dall’Associazione Quality life management.
Una occasione formativa professionalizzante che non rimane confinata nel limbo della teoria ma che trova valore aggiunto nel taglio pragmatico e tecnico-operativo e nell’assistenza scientifica di docenti e esperti, fino alla predisposizione della domanda di finanziamento.
“Elevare competenze e professionalità  legandole strettamente al contesto è l’arma migliore per trattenere i migliori cervelli e creare in Calabria effettive opportunità di lavoro con uno sguardo internazionale, favorendo lo sviluppo della nostra terra e le sue eccellenze” – ha spiegato il prof. Francesco Manganaro, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia della “Mediterranea”, che si è tra l'altro soffermato sull'importanza di fare squadra.
locandina_definitiva_"E’ nostro obiettivo promuovere la valorizzazione delle eccellenze made in Calabria e favorire ’imprenditorialità giovanile, grazie al coinvolgimento dei giovani in progetti innovativi puntando sulla partnership fra enti ed istituzioni e sulla condivisione delle stesse strategie di marketing territoriale”. Ad affermarlo Michela Mantovani, Coordinatore del Corso e Direttore del Cat-Lab. Mantovani ha presentato i moduli tra cui quello sui finanziamenti all’agricoltura e alle industrie creative. Rispetto a questo modulo la docente ha evidenziato "l’importante opportunità di girare film in Calabria per la valorizzazione del territorio, dimostrando che lo sviluppo turistico delle imprese a Ragusa è aumentato di 10 volte, dopo la  Fiction Il Commissario Montalbano". Alla luce di questi dati economici si e' deciso di formare il Comitato Calabria Cineturism group in cui il Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia - come Cat-Lab - e l’Associazione culturale Quality life management sono capofila. Il soggetto neocostituito, in seguito, si appoggerà ad una casa di produzione che realizzerà film in Calabria.  Il Comitato  intende promuovere la Calabria attraverso il cineturismo ossia la produzione di film per la valorizzazione turistica.  Tra i partner: l’Ente Parco nazionale dell’Aspromonte,  l’attore Pasquale Cassalia che vive a Los Angeles, ora in Italia per girare la fiction Fiction di Rai 1 Il paradiso delle signore 2, la Cisal servizi nella figura del dott. Francesco Greco Amministratore Unico che ha intrapreso rapporti con Federico Moccia il quale si è reso disponibile al progetto. La dott.ssa Nancy Jachino, responsabile Delegato ai beni confiscati del Comune di R.C ha aderito al progetto concedendo l’opportunità di  girare in immobili confiscati.europrogettazione 2 Da parte sua, il dott. Filippo Quartuccio Presidente Commissione Lavoro-sviluppo- Risorse UE Comune di R.C e Consigliere Metropolitano si e' reso disponibile a collaborare nel team di progettazione per quanto riguarda lo sviluppo del terrtorio in termini di turismo e occupazione giovanile. L'avv. Giuliana Barberi Docente di riferimento del corso, e Vice Presidente di Fincalabra (finanziaria della Regione) curerà gli aspetti giuridici e legali connessi all’iniziativa, mentre la dott.ssa Natalia Spanò si occupera', per il corso, del settore Por Cultura. Il fotocinereporter arch. Simone Pizzi si è reso disponibile per studi su paesaggi tipici della Calabria per Location. Il dott. Stefano Poeta, Presidente Ordine Commercialisti ed esperti contabili R.C, rappresentato dal consigliere dott. Diego Ziino, metterà a disposizione i commercialisti che rappresenta, per l’assistenza amministrativa, fiscale e previdenziale. Il dott. Samuele Furfaro, Presidente Gruppo Giovani Confindustria R.C presenterà il progetto all’Associazione e, come azienda, donerà una borsa di studio ad un laureato che si distinguera' in una tesi sperimentale sulle eccellenze calabresi.
europrogettazione 4Nel corso del convegno, la dott.ssa Maria Cristina Alati (rappresentante delegato dell’associazione Quality life managment e coordinatrice territoriale HORIZON  twenty twenty) ha sottolineato come "il corso sia in grado di fornire competenze e strumenti a chi intende redigere e presentare progetti finanziabili dall’Unione Europea ed e' pensato per aziende, professionisti, enti pubblici, privati, università, enti di ricerca”.
La presentazione del corso si è conclusa con l’assegnazione del Premio Young Calabria Project  al dott. Marco Zirilli per una tesi sperimentale sulle eccellenze enogastronomiche calabresi. Si tratta di una borsa di studio per il corso di europrogettazione avanzato, donata dall’Azienda Podere Cascasi.
Oltre a riconoscere crediti di formazione professionale continua dell’Ordine degli avvocati e Dottori commercialisti, l'iniziativa formativa prevede ottime opportunità di stage per gli iscritti presso gli enti che patrocinano il corso (Consiglio regionale della Calabria, Città Metropolitana di Reggio Calabria, Finacalabra, Ordine degli Avvocati e Ordine dei Commercialisti ed esperti contabili, Cisal).