Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Domenica, 09 Agosto 2020

Giornalisti: Luisa Lombardo fiduciaria Casagit in Calabria

E’ Luisa Lombardo il fiduciario per la Calabria della Casagit, la Cassa autonoma di assistenza integrativa dei giornalisti italiani, per il quadriennio 2013-2017. Una conferma per la collega, 38 anni, giornalista dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Calabria, già fiduciario della Consulta E’ Luisa Lombardo il fiduciario per la Calabria della Casagit, la Cassa autonoma di assistenza integrativa dei giornalisti italiani, per il quadriennio 2013-2017. Una conferma per la collega, 38 anni, giornalista dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Calabria, già fiduciario della Consulta calabrese dal 2009.
Ad eleggerla è stata la Consulta regionale della Casagit della quale fanno parte, insieme alla Lombardo, Pier Paolo Cambareri, 38 anni, giornalista del quotidiano “Calabria Ora”, e Francesca Travierso, 39 anni, giornalista della “Gazzetta del Sud”, per la prima volta nella Consulta.
Ha le idee chiare Luisa Lombardo sull’impegno a favore e tutela dei colleghi iscritti alla Cassa in Calabria: “Continuerò a supportare tutti i giornalisti iscritti alla Casagit – sottolinea il fiduciario – nelle normali pratiche per la richiesta dei rimborsi, ma anche e soprattutto in casi particolari, facendo come sempre da tramite con la sede nazionale a Roma”.
Altrettanto certo è “il prosieguo della sinergia operativa – ribadisce Luisa Lombardo – con la Federazione della Stampa–Sindacato Giornalisti della Calabria, specie per quanto concerne la stipula e l’informazione delle convenzioni con strutture sanitarie e singoli specialisti sul territorio”.
“Capillare, infatti, – fa notare il fiduciario – è stata, in questi anni, l’attività di divulgazione delle attività e dei servizi resi dalla Consulta regionale della Casagit grazie alla costante comunicazione, interattiva, attraverso la testata online ‘Giornalisti Calabria’, in cui è presente una sezione interamente dedicata alla Casagit della Calabria”.
“Conclusa la fase della riorganizzazione che ha caratterizzato il precedente mandato – sottolinea il segretario del Sindacato Giornalisti della Calabria, Carlo Parisi – si apre quella del consolidamento e dello sviluppo di un servizio di vitale importanza per la categoria, grazie anche ad una squadra, giovane e motivata, che dispone delle competenze giuste per dare lustro alla Cassa di assistenza integrativa dei giornalisti italiani”.