Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Sabato, 28 Marzo 2020

Le biografie dei componenti dell'Ufficio di Presidenza

E' stato eletto l'Ufficio di Presidenza. Dopo Tallini per la carica di Vicepresidente sono stati scelti Luca Morrone e Nicola Irto. Alla carica di Segretario Questore Filippo Mancuso e Graziano Di Natale.

Domeico Tallini (Fi). E’ stato eletto nella Circoscrizione Centro nella lista di ‘Forza Italia Berlusconi per Santelli’ con 8.009 preferenze.

Alla quarta legislatura, in quella precedente è stato Segretario questore del Consiglio regionale e vicepresidente della IV Commissione consiliare ‘Assetto, Utilizzazione del territorio e Protezione dell'ambiente’. Nella IX legislatura invece ha ricoperto l’incarico di Assessore al personale.

Ha contribuito alla realizzazione del gruppo consiliare ‘Popolari Europei verso il Pdl’. Ha rivestito la carica di membro supplente della Commissione di disciplina del personale e quella di Presidente della Commissione speciale di vigilanza. Nato a Catanzaro il 29 gennaio 1952, è sposato e ha due figli. Perito elettrotecnico ed elettronico, è dipendente Enel. Il suo impegno politico è cominciato nelle file della Giovane Italia. E’ stato per circa 25 anni in Consiglio comunale di Catanzaro. E’ entrato per la prima volta nel 1981 nelle liste del Msi e nel 1993 ha ricoperto l’incarico di assessore comunale allo Sport e agli Affari generali. Nel 1999 è stato anche assessore provinciale (Pubblica istruzione e Programmazione territoriale) e si è candidato alle regionali del 2000, nella lista di Fi. E’ stato tra i fondatori di Calabria Libera, nel 1990 con Beniamino Donnici, e poi di Polo Civico (di area centrista) e nel 1994, del Movimento civico per il Sud.

 

 

Luca Morrone (Fdi). E’ stato eletto nella circoscrizione Nord nella lista ‘Giorgia Meloni Fratelli d’Italia’ con 8.110 preferenze.

E’ alla prima legislatura regionale. Nato a Cosenza li 25 maggio 1978, è laureato in Ingegneria Civile presso l'Università della Calabria ed Iscritto all’albo professionale degli ingegneri della provincia di Cosenza. Eletto per la prima volta al comune di Cosenza nel 2011, è stato Presidente del Consiglio Comunale fino al 2016. Rieletto nella tornata elettorale del 2016,  è attualmente consigliere comunale Nel 2017 è stato eletto consigliere alla Provincia di Cosenza,  rimanendo in carica fino al 2019. 

 

Nicola Irto (Pd). E’ stato eletto nella circoscrizione Sud nella lista ‘Partito Democratico’ con 12.568 preferenze, risultando il consigliere in assoluto più votato alle elezioni regionali del 26 gennaio 2020.

Alla seconda legislatura, in quella precedente è stato prima presidente della IV Commissione consiliare "Assetto, Utilizzazione del territorio e Protezione dell'ambiente", poi, dal 28 luglio 2015 fino alla fine del mandato, Presidente del Consiglio regionale.

Nato a Reggio Calabria il 5 gennaio 1982, è architetto. Nel settembre 2002 è stato eletto al consiglio della Facoltà di Architettura dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria e, nel marzo 2004, è stato designato unico rappresentante degli studenti in Senato accademico. Nel 2008 è stato dottorando di ricerca in Pianificazione territoriale. Nel triennio del dottorato, titolo conseguito nel 2011, ha svolto attività di ricerca anche a Boston, Barcellona e Bilbao. Nel giugno 2009, è risultato il primo eletto nel consiglio della scuola di dottorato dell'Università Mediterranea.

Iscritto alla Margherita, è stato il più giovane delegato della Calabria al Congresso regionale del 2003. In seguito, ha aderito al Partito Democratico e nel dicembre 2010 è stato nominato membro del Coordinamento provinciale di Reggio Calabria. E' stato componente della commissione nazionale di garanzia dei Giovani Democratici, nonché della commissione regionale di garanzia del Partito Democratico calabrese. Consigliere comunale di Reggio Calabria dal maggio 2011, ad aprile 2014 è stato nominato vicesegretario del PD Calabria. Dal 7 maggio 2017 è membro della direzione nazionale del Partito Democratico.

Ha ricoperto gli incarichi di coordinatore del progetto nazionale “Capire” in seno alla Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative regionali e delle Province autonome e di coordinatore del Gruppo di lavoro “Better regulation & policy evaluation” della Calre. È membro titolare del Comitato europeo delle Regioni con sede a Bruxelles per il quinquennio 2020-2025. Fa parte delle commissioni Econ e Coter.

 

Filippo Mancuso (Lega). E’ stato eletto nella circoscrizione Centro  nella lista ‘Lega Salvini Calabria’ con 6.456 preferenze. E’ alla prima legislatura. Nato a Catanzaro il 26 aprile 1962,  laureato in Economia dell’azienda moderna, esercita la libera professione nel campo della consulenza fiscale, tributaria, amministrativa, societaria del lavoro, contenzioso tributario. E’ iscritto all’albo dei commercialisti ed esperti contabili, all’albo dei revisori contabili e a quello dei consulenti tecnici d’ufficio del Tribunale di Catanzaro.  Nel maggio del 2011 è stato eletto consigliere al comune di Catanzaro, ricoprendo più volte nel corso delle varie consiliature l’incarico di Assessore al bilancio, patrimonio, demanio, affari generali. Nell’ottobre 2018 è stato eletto consigliere provinciale di Catanzaro.

 

Graziano Di Natale (Io resto in Calabria).

E’ stato eletto nella circoscrizione Nord nella lista “Io resto in Calabria con Pippo Callipo presidente” con 4.752 preferenze. E’ alla prima legislatura. Nato a Gioia Tauro il 2 luglio 1974, vive a Paola ed  è sposato e padre di quattro figli. Laureato in Giurisprudenza, esercita la professione di avvocato. A soli 23 anni è stato eletto consigliere comunale a Paola nel 2001, dove, dopo essere stato anche vicesindaco, ad oggi ricopre l'incarico di presidente del Consiglio comunale.  E’ stato Assessore alla Comunità montana Medio Tirreno e Pollino. Nel 2014 è stato eletto consigliere alla Provincia di Cosenza e dal settembre 2016 al gennaio 2017 è stato Presidente dello stesso Ente. Dal settembre 2019 è consigliere delegato della provincia di Cosenza alla Pubblica istruzione, al dimensionamento scolastico, servizi sociali, sanità, rapporti con le amministrazioni comunali, relazioni interistituzionali, e pianificazione territoriale.