Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Mercoledì, 08 Luglio 2020

Eletto il nuovo Ufficio di Presidenza

Con venti preferenze ottenute su trentuno votanti, il consigliere Domenico Tallini (FI) è il nuovo Presidente del Consiglio regionale della Calabria.

L’elezione di Tallini è avvenuta a maggioranza, nel corso del terzo scrutinio, che ha registrato 4 voti per il consigliere Baldo Esposito (Casa delle Libertà); uno per il consigliere Giuseppe Neri (Fratelli d’Italia) e sei schede bianche.Il terzo scrutinio si è reso necessario non essendo stata raggiunta la maggioranza qualificata nei precedenti due scrutini. Il primo, si è concluso con 18 voti per Tallini e 13 schede bianche; il secondo, con 17 voti per Tallini; 12 schede bianche; un voto per il consigliere Neri ed una scheda nulla sulla preferenza per il presidente della Giunta regionale, Santelli.

La seduta, presieduta dal Consigliere Anziano, Pippo Callipo e le cui funzioni da segretario sono state svolte dai consiglieri più giovani, Luigi Tassone e Luigi Caputo, è stata aperta dalla temporanea sostituzione del consigliere regionale Domenico Creazzo, in atto sospeso dalla carica, con il consigliere Raffaele Sainato”.

I lavori del Consiglio regionale della Calabria sono proseguiti con l’elezione dei due Vice Presidenti: il consigliere Luca Morrone “Fratelli d’Italia) con 14 voti ottenuti e Nicola Irto (Pd) con 11 preferenze. Due voti ha riportato il consigliere Giuseppe Neri e quattro sono state le schede bianche.

Successivamente, si è proceduto all’elezione dei due Consiglieri Segretari-Questori: Filippo Mancuso (Lega) con 16 voti a favore e Graziano Di Natale (Io resto in Calabria) con otto voti. Hanno altresì riportato un voto a testa i consiglieri Tilde Minasi (Lega) e Giuseppe Neri (Fratelli d’Italia) e sono state riportate cinque schede bianche.     

Pertanto, il nuovo Ufficio di Presidenza risulta così composto: Tallini (Presidente); (Morrone e Irto vicepresidenti); Mancuso e Di Natale (consiglieri-segretari).