Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Venerdì, 26 Febbraio 2021

Pacenza (Pdl): "Soddisfatto per il Piano d’investimenti delle royalties"

“Grazie agli impegni mantenuti dalla Regione gli otto sindaci dei comuni rivieraschi del Crotonese potranno adesso dormire sonni tranquilli e dare seguito ai progetti e alle opere che avevano programmato facendo leva sulle somme rinvenienti dalle royalties per l’estrazione metanifera”.
Il presidente del Comitato regionale per la qualità e la fattibilità delle leggi, Salvatore Pacenza, esprime la sua soddisfazione dopo che quest’oggi la giunta regionale ha approvato la delibera relativa al “Piano di investimenti” per le royalties 2007-2008 per i Comuni di Crotone, Isola di Capo Rizzuto, Ciro' Marina, Strongoli, Crucoli, Ciro', Cutro e Melissa, secondo gli indirizzi previsti nelle rispettive delibere delle giunte comunali.
“Le preoccupazioni evidenziate dai sindaci la scorsa settimana durante la conferenza dei capigruppo – commenta ancora l’onorevole Salvatore Pacenza –, generate dai limiti imposti alla Regione dal Patto di stabilità nell’erogazione delle royalties, sono state frenate da quest’ultimo provvedimento prodotto dalla giunta. L’esecutivo regionale, infatti, ha impegnato il dipartimento Attività produttive a liquidare tali somme secondo gli impegni già assunti. I sindaci potranno per tanto dare corso ai propri programmi perché attraverso un decreto dirigenziale sono stati impegnati i circa 14 milioni di euro (relativi a due annualità). Atto questo che consentirà ai Comuni di iscrivere le risorse in bilancio e quindi avviare le procedure di investimento. Si tratta dell’ennesima risposta fornita con tempestività dalla Regione al territorio del Crotonese, nonostante siano insorti motivi di contrasto con le forze d’opposizione su un argomento così delicato come quello delle royalties. La speranza adesso è che i Comuni utilizzino coerentemente queste risorse in modo da produrre le giuste ricadute sulle popolazioni interessate”.