Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Mercoledì, 03 Marzo 2021

Maiolo (Pd): “Ecco perché non ho inteso partecipare ai lavori della VI Commisione”

“Non ho inteso partecipare  ai lavori della Commissione Politiche Comunitarie perché la maggioranza di centro destra non era in grado di garantire autonomamente il numerolegale, essendo presenti in 5 su 10  assente il sesto consigliere  Rappoccio. Non ho inteso,  quindi, da Vice Presidente della Commissione, garantire la sesta presenza, utile al numero legale, in sostituzione del consigliere Rappoccio, Nessuna strumentalizzazione speciosa ma   la giusta e ferma opposizione a una maggioranza che non può procedere con un'arroganza senza limiti e i fatti di stamattina superano ogni limite della decenza e del rispetto politico della minoranza e delle stesse istituzioni”.