Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Venerdì, 15 Gennaio 2021

De Masi (Idv): "Soppressione Province? Un vero secessionismo"

“Credo che, al dilà di tutti gli aspetti funzionali, normativi e finanziari che, in maniera abusata, vengono declinati circa il rischio che stiamo correndo di vedere soppresse due Province come Crotone e Vibo, occorre mettere in rilievo la vera iniquità delle politiche che sta compiendo questo Governo. Un Governo che, anche attraverso questa misura - ove si completassero tutti i percorsi -  riuscirebbe, addirittura a raggiungere obiettivi che neanche la Lega era riuscita ad immaginare”.

E’ quanto dichiara Emilio De Masi, capogruppo Idv durante il suo intervento in Consiglio regionale in seduta straordinaria per discutere della soppressione delle Province di Crotone e Vibo Valentia.

“Parlo - continua De Masi - di un vero e proprio secessionismo, ove, per tale, si intende l’esclusione di alcuni territori dai circuiti e dalle dinamiche virtuose, economiche, sociali ed infrastrutturali rispetto al resto del territorio. Crotone è l’ultima realtà della Calabria, e dunque d’Italia, ed è uno spartito di marginalità da cui bisogna ripartire per conferire dignità ed una qualche speranza per il futuro, alle piccole Province ed in particolare a quelle della Calabria che dovrebbero essere soppresse”.