Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Martedì, 24 Novembre 2020

Cresce il sogno artistico di Mafalda Toscano

“Il premio della critica? L’ho visto sempre come un momento importante della carriera e devo ammettere che mi ha inorgoglito. Anche se, mentre scendevo le scale con tanto di emozione, ho pensato che quello principale mi era sfuggito davvero per “Il premio della critica? L’ho visto sempre come un momento importante della carriera e devo ammettere che mi ha inorgoglito. Anche se, mentre scendevo le scale con tanto di emozione, ho pensato che quello principale mi era sfuggito davvero per poco”.

Mafalda Toscano la giovane cantante di Melito Porto Salvo Mafalda Toscano la giovane cantante di Melito Porto Salvo


Così, Mafalda Toscano, giovane cantante di Melito Porto Salvo, commenta l’importante riconoscimento che l’ha vista protagonista in occasione della ventesima edizione del premio “Mia Martini”.
L’appuntamento canoro si è svolto nel mese ottobre a Bagnara Calabra, la ridente cittadina dove “Mimì” per gli amici è nata e dove una statua la ricorda in modo suggestivo. Ed è in suo nome e per onorare una memoria ed una voce non comuni, che il patron Nino Romeo rinnova quest’evento che rappresenta una piattaforma di lancio per i giovani talenti. Mafalda ci è arrivata a gran velocità, dall’alto di ventisei mila voti con cui si è lasciata alle spalle una agguerrita concorrenza. Superate tutte le fasi eliminatorie, entra tra le finaliste e nella due giorni decisiva arriva tra le prime sei. La sua corsa non finisce qui: per lei due podi speciali legati all’interpretazione della canzone “Vivo”: i premi “Nuova immagine per la musica”, assegnato dalla Camera della moda ed attribuito alla migliore presenza scenica, ed il premio “critica” (assegnato dalla giuria e consegnatole dal direttore artistico Franco Fasano). Premio mia martiniChiediamo a Mafalda come si senta dopo aver ancora una volta saputo conquistare pubblico e critica con la sua voce. Dice: “La cosa che mi ha fatto più piacere è la motivazione che accompagna il premio della critica, ovvero il riconoscimento di un percorso artistico in crescita che da Scalea è arrivato alla finalissima. Inoltre, anche il fare squadra, prendendosi cura degli altri, in uno spirito di socializzazione, è un'altra qualità che è stata attribuita alla mia persona e che mi riempie difelicità dal momento che sono cresciuta credendo nell’amicizia e, anche quando ti trovi in gara, la competizione leale e il rispetto dell’”avversario” non devono mai mancare”. Tu hai detto di non prediligere canzoni d’amore, eppure “Vivo” è una di queste. “E’ così.

Mafalda Toscano la giovane cantante di Melito Porto Salvo. Mafalda Toscano la giovane cantante di Melito Porto Salvo.


All’inizio sembrava quasi strano anche a me, ma scorrendo le parole e cogliendone il vero spirito, emerge una interpretazione realistica dei rapporti e della vita. Perché quando si ha bisogno della persona amata, succede di non trovarla più al proprio fianco e poi se ritorna, ti accorgi che il momento buono è già passato”. Ci lascia la giovane ma già matura Mafalda, anticipandoci i suoi progetti artistici: “Castrocaro, Premio Tenco e, anche se non per la prossima edizione, Sanremo. Tre momenti importanti, e tre palcoscenici da sogno”. Sì, proprio quel sogno che Mafalda non tiene più nel cassetto, portandolo con la forza della passione e del canto in giro per il mondo.