Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Sabato, 28 Novembre 2020

Firmato il contratto collettivo decentrato. Il Presidente Tallini: "Strumento fondamentale per valorizzare le professionalità dei dipendenti del Consiglio"

“Con sincera soddisfazione rendo noto che è stato firmato il Contratto Collettivo Decentrato Integrativo CCDI 2020 del comparto.

Il risultato ottenuto è frutto di un proficuo lavoro in sede di Delegazione Trattante”. Ad annunciarlo, è il Presidente del Consiglio regionale della Calabria Domenico Tallini che aggiunge. “Un passaggio importante per la burocrazia di Palazzo Campanella perché la ‘firma’ arriva attraverso una larga convergenza delle componenti sindacali, della Rsu e della parte pubblica che ha accompagnato i lavori della contrattazione, il cui fondamentale obiettivo condiviso è stato quello di rendere più efficiente la macchina amministrativa”. “Per questo risultato - sottolinea Tallini - ringrazio i componenti della Delegazione Trattante di parte pubblica, ed in particolar modo il Presidente Avv. Maria Stefania Lauria; le Organizzazioni Sindacali FP Cgil, Cisl FP e Uil FPL, nonché la Rsu. Attraverso il nuovo contratto, sottoscritto con grande senso di responsabilità ed un confronto ricco ed articolato - considerata la pandemia Covid-19 - si potrà giungere allo stanziamento di risorse per sorreggere incentivi ed indennità al personale”. “Strumenti fondamentali - conclude Tallini - per valorizzare le professionalità dei dipendenti del Consiglio regionale della Calabria che con impegno e dedizione, contribuiscono all’assolvimento delle funzioni istituzionali”.