Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Giovedì, 22 Ottobre 2020

Consiglio regionale: sedute l'8 e il 16 febbraio

Il Consiglio regionale della Calabria tornerà a riunirsi lunedì prossimo 8 febbraio. L’assemblea di palazzo Campanella, presieduta da Nicola Irto, esaminerà diversi punti all’ordine del giorno tra cui l'istituzione del Registro Tumori.seduta del 10.11.15 aula
L’agenda istituzionale del Consiglio prevede inoltre una successiva seduta nella giornata di martedì 16 febbraio, dedicata al question time e successivamente, così come concordato dalla Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari, si tornerà nuovamente in aula per il programmato dibattito sulla sanità. La data dei lavori sarà legata agli sviluppi del confronto in atto con il governo nazionale proprio su questa delicata materia. “Si apre un mese nel quale il Consiglio regionale andrà a raccogliere i frutti dell’attività politico-istituzionale che a gennaio si è svolta nelle Commissioni e si è sviluppata anche attraverso l’ascolto degli stakeholder interessati ai diversi temi trattati – commenta il presidente Irto -. Il nostro obiettivo è garantire la massima produttività dell’Aula soprattutto sul versante della qualità dei provvedimenti approvati. Il Consiglio deve avviare una fase di semplificazione e razionalizzazione del corpus normativo regionale, ma rappresenta anche la sede istituzionale del confronto politico su temi che, come la sanità, interessano tutti i cittadini calabresi e su cui ci si attende un grande cambiamento”.

La seduta del Consiglio regionale di lunedì prossimo, 8 febbraio, ha cinque punti all’ordine del giorno.
In apertura è prevista la trattazione della proposta di legge d’iniziativa dei consiglieri Giudiceandrea, Mirabello, Sergio e Bova per l’Istituzione del Registro Tumori di popolazione della Regione Calabria.
A seguire, la proposta di legge a firma del consigliere Sebi Romeo che introduce “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 19 aprile 2012, n. 13 (Disposizioni dirette alla tutela della sicurezza e alla qualità del lavoro, al contrasto e all’emersione del lavoro non regolare)”.
All’esame dell’Aula anche la proposta di legge d’iniziativa del consigliere Giuseppe Graziano recante: “Disciplina sulla trasparenza dell’attività politica e amministrativa della Regione Calabria e dei suoi enti strumentali e sull’attività di rappresentanza di interessi particolari” e il progetto di legge d’iniziativa della Giunta regionale che introduce: “Modifichealle leggi regionali n.10/2000 e n.66/2012 e gestione transitoria degli acquedotti rurali”.
I lavori dell’Aula si concluderanno con l’esame della proposta di provvedimento amministrativo n.99/10^ di iniziativa d’Ufficio: “Proposta di legge n. 83/10^ a firma del consigliere Bova, recante: ‘Modifica dei confini territoriali dei comuni di Petronà e Belcastro della provincia di Catanzaro’. Effettuazione del referendum consultivo, ai sensi della legge regionale 5 aprile 1983, n. 13”.