Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Domenica, 07 Giugno 2020

Chiappetta: "Rilancio dei giacimenti culturali e sostegno alle attività professionali"

“Due delle leggi licenziate ieri dall'assise di Palazzo Campanella, che intervengono su problematiche che in passato hanno sollevato approfondite riflessioni e accesi dibattiti, intervengono in materie diverse e rappresentano apprezzabili decisioni”.
E’ quanto afferma il presidente del gruppo del PdL, Gianpaolo Chiappetta.
“La prima proposta di legge, muove dalla profonda consapevolezza circa lo straordinario patrimonio ambientale calabrese, giacimenti di natura e bellezza il cui valore non è dato dalla somma degli elementi che lo compongono ma dall'insieme che li rende preziosi e irripetibili. La stessa consente infatti l'istituzione di ecomusei nella nostra regione, determinando l'ampliamento di quella rigenerazione culturale che sottende ad ogni percorso di crescita e di sviluppo”.
“ La seconda legge – prosegue Chiappetta - riguarda "interventi in materia di sostegno e innovazione delle attività professionali". Si tratta di un disposto legislativo che dota la Regione Calabria di strumenti destinati a sostenere giovani professionisti nella fase di avvio dell'attività ed aiutare gli ordini professionali a migliore i servizi nei confronti dei propri iscritti. Il nuovo percorso della Regione Calabria si misura - questa la tesi che deve trovare sempre più condivisione - non solo nella capacità di affrontare emergenze e problemi storici ma anche nella ragionevolezza e lungimiranza con la quale vengono approvate leggi che, nelle diverse materie che ricadono sotto la nostra diretta competenza regionale,  forniscono regole, aiuti, strumenti necessari per liberare energie e risorse della società e del territorio calabrese”.