Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Sabato, 28 Novembre 2020

Sebi Romeo (Pd): "Il patto per la Calabria rientra tra le pratiche politiche virtuose"

“Chi va dicendo che il presidente Oliverio è solo, evidentemente è cieco e sordo. Se ne faccia una ragione: indietro non si torna. La Giunta regionale sta intervenendo con sobrietà e rigore in ogni settore.

Sebi Romeo (Pd) Sebi Romeo (Pd)


Il Patto per la Calabria, che vede assieme Unindustria, sindacati e Regione, è una pratica politica virtuosa che vede assieme i soggetti dello sviluppo per rilanciare investimenti e occupazione. E’ un Patto - afferma il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Sebi Romeo - che costituisce un primo approdo dello sforzo amministrativo e legislativo e va sostenuto ed implementato perché è fondamentale unire le forze qui in Calabria”. Ancora Romeo: “Dopo esperienze regionaliste catastrofiche, ciò che adesso serve alla Calabria è un cambio di passo all’insegna dell’efficienza della macchina amministrativa e della qualità legislativa. Tutte cose che stanno accadendo. L’elemento pregnante del Patto - aggiunge Romeo - è che non poggia su proclami, ma è incentrato su un’analisi critica circa politiche economiche nazionali discriminatorie per il Mezzogiorno, e su proposteoperative intese a recuperare la credibilità del sistema-Regione sui tavoli romani ed europei”.