Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Martedì, 24 Novembre 2020

Guccione e Naccari:” Il Governo tenga conto del precariato calabrese”

I  consiglieri regionali del Pd Carlo Guccione e Demetrio Naccari Carlizzi hanno rilasciato la seguente dichiarazione che si trasmette nella sua stesura integrale:

“Il sottosegretario alla Sanità Fadda (Pd) domani incontrerà i sindacati del comparto sanità per ‘il superamento del precariato del settore’. Il Governo, infatti, ha predisposto una bozza di decreto che affronta il problema di medici e dirigenti precari e interviene anche con norme per chi lavora nei Pronto Soccorso e nella ricerca. Ci auguriamo che questo problema sarà affrontato insieme e che quindi sull’argomento il commissario per l’attuazione del Piano di Rientro, on. Giuseppe Scopelliti rappresenti le specifiche problematiche del precariato sanitario calabrese, che conta circa 2000 unità nella nostra regione, affinchè siano ricomprese nel decreto che il Governo sta per emanare e che quindi il Ministro Lorenzin dovrà portare in una delle prossime sedute”.