Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Mercoledì, 21 Ottobre 2020

Bova (D.P.): "Il 27 presentazione del programma della Commissione contro la 'ndrangheta al Liceo 'Majorana' di Girifalco

“Nel segno della cittadinanza attiva e della partecipazione responsabile alle decisioni politiche, ho scelto di presentare venerdì 27 novembre prossimo alle ore 9.00, al Liceo Scientifico di Girifalco ‘Ettore Majorana’, istituto in cui mi sono formato e a cui devo “Nel segno della cittadinanza attiva e della partecipazione responsabile alle decisioni politiche, ho scelto di presentare venerdì 27 novembre prossimo alle ore 9.00, al Liceo Scientifico di Girifalco ‘Ettore Majorana’, istituto in cui mi sono formato e a cui devo la mia crescita umana, culturale e politica, il programma della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta di cui mi onoro di essere Presidente”.

Il consigliere Arturo Bova (Democratici Progressisti) Il consigliere Arturo Bova (Democratici Progressisti)


E’ quanto ha reso noto il neo presidente Arturo Bova il quale ha ribadito “il valore dell’impegno condiviso, il solo capace di innescare autentici processi di sviluppo”.
“Lungo il mio percorso politico - ha detto il presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta - ho sempre privilegiato l’ascolto ed il dialogo, consapevole che proprio direttamente dalla voce della persone, è possibile comprendere a fondo i veri problemi e i bisogni più urgenti. Durante il mio mandato da sindaco, ho appreso che una leadership responsabile si fonda sull’accrescimento degli strumenti di cittadinanza attiva come il Bilancio partecipato e le sedute consiliare aperte sui grandi temi. Un metodo che, rendendo protagonista le comunità, legittima e rafforza scelte e decisioni politiche in una visione piena e autentica di democrazia”.
“Mi attendo molto dall’incontro di giorno 27 con l’Assemblea degli studenti dell’istituto ‘Fermi’. I giovani sono i protagonisti del futuro e le loro istanze meritano di essere poste al centro dell’agenda politica. Su questo tracciato proseguirà l’impegno dell’organismo che presiedo, in un rapporto osmotico con il mondo della scuola, delle cooperative sociali e dell’associazionismo, raccogliendo e valorizzando tutte le migliori esperienze e gli esempi di cui la Calabria è ricca, a dispetto di quanti vogliono far passare unicamente l’immagine di una terra in cui tutto è negativo. Ecco, credo che in quest’opera di promozione di quella Calabria che vale e che eccelle, la Commissione contro la ‘ndrangheta possa dare un contributo decisivo, restituendo dignità ad un terra che ha in sé tutte le potenzialità per crescere e migliorare” - ha concluso il presidente Arturo Bova.