Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Sabato, 28 Novembre 2020

Si ritorna in Aula il 10 Novembre

Il presidente del Consiglio regionale Domenico Tallini ha aperto la Conferenza dei capigruppo riunitasi oggi a Palazzo Campanella che ha fissato per martedì dieci novembre la data della seduta consiliare.

La seduta consiliare si aprirà con la proposta di legge del presidente Tallini (che ha sintetizzato quelle già esistenti come d’accordo con i capigruppo) sulla doppia preferenza di genere nella legge elettorale. Al secondo punto, la riprogrammazione dei fondi comunitari “che definisce la più grande rimodulazione di circa 500 milioni di euro nella storia della Regione”. Nel corso dei lavori, che contemplerà altri punti all’esame dell’Aula, il Consiglio procederà alla presa d’atto della morte del presidente della Giunta regionale e alla presa d’atto dell’intitolazione della Cittadella regionale al presidente della Regione Calabria, on. avv. Iole Santelli.