Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Venerdì, 15 Novembre 2019

Piaccia o no, prima o poi la riforma del c.d. regionalismo differenziato probabilmente si farà, vuoi perché esiste già un regionalismo asimmetrico, naturalmente non di diritto, ma di fatto, per le disparità economiche, sociali e di efficienza amministrativa esistenti fra le Regioni italiane, vuoi perché è l’unica alternativa – senza dover ricorrere alle procedure aggravate di revisione Cost. – materialmente praticabile per le Regioni più avanzate del Nord Italia, sempre più distanti oggi dalle altre (soprattutto meridionali), per far fronte alla (non esplicita, ma strisciante e ricorrente) tentazione separatista/secessionista.  

Leggi il contenuto completo dell'articolo

Alla sala Giuditta Levato del Consiglio regionale della Calabria è stato promosso, dal centro comunitario AGAPE, dall’istituto di Terapia Familiare di Reggio Calabria e Messina, dal polo culturale Mattia Preti e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio regionale, il forum sulle novità introdotte dal DDL n°1200/2019 (Codice Rosso) e sulla sua applicazione nel distretto giudiziario di Reggio Calabria.

Leggi il contenuto completo dell'articolo