Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Lunedì, 09 Dicembre 2019

Mangialavori sulla nomina Commissario alla sanità. “Adesso non esistono più alibi per nessuno”.

“Dopo la nomina del Commissario alla sanità e del suo vice, che poteva essere fatta in due giorni e invece inspiegabilmente sono passati quattro mesi, dimostrando che la Calabria ha poca forza politica,  non esistono più alibi per nessuno.

Giuseppe Mangialavori (Casa delle Libertà) Giuseppe Mangialavori (Casa delle Libertà)


Il commissario ed il suo vice - sostiene il consigliere regionale  Giuseppe Mangialavori della Casa delle libertà -  sono attesi da una situazione difficile e sapranno assumersi senz’altro le loro responsabilità.
Altrettanto deve fare l’insieme delle forze politiche di maggioranza e di opposizione. Tutti noi siamo stati eletti per risolvere i problemi dei calabresi, non per aggravarli. Basta - aggiunge Mangialavori -  con le polemiche sterili e con i rinvii: i calabresi hanno diritto ad un sistema sanitario che deve, in tempi rapidi,  diventare dignitoso ed efficiente. Così come è indispensabile che le Commissioni permanenti del Consiglio siano insediate ed inizino a lavorare, ad incominciare dalla Commissione sanità”.