Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Domenica, 15 Luglio 2018

I rapporti secolari tra le due sponde dello Stretto, a tratti all’insegna della collaborazione e dell’integrazione; in altri periodi storici, segnati da una “distanza” non solo fisica e geografica. Di fasi alterne e dei conseguenti effetti si è parlato in occasione della presentazione del volume (edito da Città del Sole) “Reggio Calabria. Storia di una città sullo Stretto (secoli XIV-XIX)” - a firma dello studioso Giuseppe Caridi - che consente di ricostruire le principali vicende politico - amministrative, socio-economiche ed ecclesiastiche dalla metà del secolo XIV al terremoto del 1908.

Leggi il contenuto completo dell'articolo