Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Mercoledì, 20 Marzo 2019

“Il fenomeno relativo a maltrattamenti di bambini a scuola fa, indiscutibilmente, statistica. Sempre più spesso si è costretti a registrare violenze psicologiche o fisiche a danno degli alunni in tutta Italia, eppure non si riesce a conferire ad esso la priorità dovuta, limitandosi a parlarne con l’ausilio di slogan ad effetto privi di efficacia”.

Leggi il contenuto completo dell'articolo

       Nel mondo continuano ad accadere tragedie terribili (guerre, torture, ingiustizie, attentati, ecc.) che, tutto sommato, sembrano solo lambire i Paesi europei e gli Usa. Ma anche l’“oasi” di pace, progresso, aspirazione alla giustizia e tutela dei diritti costituita da quel che, semplificando molto, chiamiamo Occidente non è estranea a mutamenti sociali e politici profondi che inquietano.

Leggi il contenuto completo dell'articolo