Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Martedì, 28 Gennaio 2020

Siglato a Palazzo Campanella l'accordo 'Car sgaring' tra Consiglio e Atam

Mobilità condivisa e sostenibile. Su questo presupposto nasce l'accordo tra Consiglio regionale della Calabria e ATAM.

Nella sala 'Levato' di Palazzo Campanella è stato presentato il progetto di 'Car sharing', volto ad integrare il Consiglio all'interno del tessuto sociale e urbano della città. Presenti, oltra al Presidente del Consiglio Nicola irto e l'A.d. di Atam Francesco Perrelli - firmatari dell'accordo - il Segretario generale Maurizio Priolo e l'ingegnere ATAM V. Fedele.

Irto ha accolto con soddisfazione la scelta del Protocollo, siglato e convenzionato in brevissimo tempo grazie all'efficienza degli uffici amministrativi del Consiglio regionale - "Stamattina abbiamo attivato due postazioni per il servizio di mobilità condivisa, avviato dalla Città metropolitana, e abbiamo firmato la convenzione con ATAM, in modo tale da far diventare il Consiglio sempre più aperto, al servizio dei cittadini e integrato con la città di Reggio Calabria".

Per l'amministratore di Atam Perrelli, si tratta di "Un passo importante verso lo sviluppo. Un ente importante come il Consiglio, e suoi dipendenti potranno di usufruire di uno strumento di mobilità fondamentale, per spostarsi senza difficoltà in città."