Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Giovedì, 14 Novembre 2019

"Promuovi...amo" il Polo Mattia Preti. Un momento di confronto e approfondimento per raccontare la bellezza del contenitore culturale di Palazzo Campanella

Cultura, storia, narrazione, identità. Un contenitore culturale accessibile ai calabresi e patrimonio di tutti. E' questo il fascino del Polo Culturale Mattia Preti.

E tra qualche giorno sarà attiva una sezione multimediale sulle minoranze linguistiche per dare valore aggiunto alla bellezza del nostro passato. Un concreto legame con le venature della nostra storia e dei territori che in quelle lingue custodiscono la loro viscerale identità.

Dunque, per illustrare ciò che è, ciò che rappresenta e per raccontare ciò che sarà in divenire, a Palazzo Campanella, nella auditorium 'Calipari', per martedì 5 novembre alle ore 10.00 il Consiglio regionale della Calabria, ha promosso un focus sul Polo Mattia Preti: appunto 'Promuovi...amo' il Polo culurale Mattia Preti.

Un evento organizzato con la partecipazione dell' Ufficio scolastico regionale, del Liceo artistico Preti-Frangipane, del distretto Rotary 'Verre', con il Rotary Reggio Calabria e con il Rotaract.

Porteranno i saluti istituzionali il Presidente del Consiglio Nicola Irto, il Questore di Reggio Calabria Maurizio Vallone, il Presidente Rotary Club di Reggio Calabria Gianfranco Fragomeni, la presidente Rotaract Lavinia Zema e il Rettore dell'Università Mediterranea Marcello Zimbone.

La convention, moderata dal Capo di Gabinetto della Presidenza del Consiglio, Ugo Massimilla, vedrà il prezioso contributo dei relatori Maurizio Priolo Segretario generale del Consiglio, Carmelo Malacrino Direttore del Museo di Reggio Calabria, Maurizio Piscitelli della direzione dell' Ufficio scolastico regionale, Antonio Bottiglieri (presidente Commissione Beni culturali Rotary Distretto 2100), Salvatore Patamia (Direttore Segretariato Mibact Calabria) e di Demetrio Crucitti direttore regionale Rai.

Sono previsti degli interventi programmati a cura di Antonio Enrico Squillace (Coordinatore Progetto Rotary), di Franco Arcidiaco (direttore Calabria Letteraria) ed infine, i ragazzi del Liceo Preti-Frangipane proietteranno foto e video illustrative del Polo Culturale Matti Preti.

Le conclusioni sono affidate a Pasquale Verre - Governatore Rotary distretto 2100.