Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Martedì, 15 Ottobre 2019

Marziale: "Encomio per gli agenti della Polizia di Cosenza"

"Non è scontato che una pattuglia della Polizia di Stato, davanti ad una mamma con tre bambini piccolissimi, costretti a vivere sotto i portici della città, si offra di intervenire andando ben oltre il proprio dovere, attingendo a risorse economiche di "Non è scontato che una pattuglia della Polizia di Stato, davanti ad una mamma con tre bambini piccolissimi, costretti a vivere sotto i portici della città, si offra di intervenire andando ben oltre il proprio dovere, attingendo a risorse economiche di tasca propria e indirizzando il loro futuro immediato verso una condizione di vita meno grama”.

il Garante per l’Infanzia e l'Adolescenza della Regione Calabria Antonio Marziale Il Garante per l’Infanzia e l'Adolescenza della Regione Calabria Antonio Marziale


Lo afferma in una dichiarazione il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale, apprendendo quanto è avvenuto a Cosenza.
“Ecco perché ho deciso di conferire a questi agenti un encomio, che consegnerò il prossimo 30 settembre nel corso della mia visita istituzionale nella città dei Bruzi. Bisogna essere pronti a stigmatizzare quanti mancano di attenzione nei confronti dei bisogni elementari dei piccolini, ma altrettanto pronti quando c'è da riconoscere meriti e sensibilità che rendono onore al Corpo della Polizia di Stato, alle Istituzioni, alla società. Questi uomini - termina il Garante - ci hanno fatto capire come le leggi si debbano piegare ai bisogni degli ultimi e non viceversa. A loro, al Corpo che rappresentano, il mio più sentito e sincero ringraziamento".