Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Mercoledì, 16 Ottobre 2019

Salute e bellezza della pelle nell'iniziativa Fidapa-Ammi

Questo il tema di grande attualità in una stagione come l’estate dove la non adeguata esposizione al sole comporta spesso gravi conseguenze alla salute che ha dato vita ad un interessante sodalizio tutto al femminile  nell’incontro organizzato dalle sezioni reggine Questo il tema di grande attualità in una stagione come l’estate dove la non adeguata esposizione al sole comporta spesso gravi conseguenze alla salute che ha dato vita ad un interessante sodalizio tutto al femminile  nell’incontro organizzato dalle sezioni reggine dell’Ammi e della Fidapa.

Mariella Costantino Libri, Bruna Siviglia e Anna Cordova Mariella Costantino Libri, Bruna Siviglia e Anna Cordova


Il “Rocco Polimeni” ha ospitato l’iniziativa, disegnando il doppio binario sportivo e socio-culturale che d’estate lo deve protagonista di appuntamenti importanti in riva allo Stretto. Qui, gli interventi del vicepresidente del sodalizio tennistico Ninni Romeo, delle presidenti dell’Ammi e della Fidapa, rispettivamente Mariella Libri Costantino e Bruna Siviglia e della dottoressa Anna Cordova si sono succeduti, richiamando la cosiddetta piramide della salute e della bellezza della pelle, una guida alla scelta dei cosmetici giusti per mantenere intatto lo splendore di ogni donna, anche durante la stagione estiva attraverso suggerimenti per la c.d. “cosmesi dell’abbronzatura”. Il tema ha entusiasmato le tante socie intervenute che hanno ascoltato le ultime novità sulle tecniche per prevenire l'invecchiamento della pelle. Significativo l’incipit di Anna Cordova che cita Coco Chanel “La natura ti dà la faccia che hai a vent’anni; è compito tuo meritarti quella che hai a cinquant’anni”.
Da qui, tanti suggerimenti, con la guida di esperti del settore in quanto l’invecchiamento della pelle, che dipende molto dagli stili di vita, si diversifica a seconda le propensioni di ognuno e l’attenzione che viene posta. Dunque, un tema che sensibilizza ad evitare conseguenze gravi, comela trasformazione tumorale delle cellule che formano la pelle, l’organo più esteso del nostro corpo, formata da tre strati: l’epidermide, il derma e il tessuto sottocutaneo o grasso.