Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Martedì, 10 Dicembre 2019

Romeo e Giudiceandrea in visita alla tomba di Rita Pisano

Martedi 26 aprile alle ore 11, il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Sebi Romeo renderà omaggio alla tomba di Rita Pisano (1926-1984), sindaca per un ventennio di Pedace, dove ha lasciato un’impronta di amministrazione esemplare del bene pubblico, e Martedi 26 aprile alle ore 11, il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Sebi Romeo renderà omaggio alla tomba di Rita Pisano (1926-1984), sindaca per un ventennio di Pedace, dove ha lasciato un’impronta di amministrazione esemplare del bene pubblico, e protagonista di battaglie per l’emancipazione delle classi subalterne e per i diritti delle donne.

Un’immagine di Rita Pisano Un’immagine di Rita Pisano


A Rita Pisano, Pablo Piacasso fece un ritratto nel 1949 intitolato “La jeune fille de Calabre”, quando la giovane donna (appena venitrenne) andò a Roma per partecipare al congresso mondiale per la pace e poi a Parigi, dove fu eletta nel comitato mondiale presieduto dal premio nobel per la chimica Frederic Joliot-Curie. La proposta del capogruppo del Pd mira a dedicarle la “Sala Stampa” del Consiglio regionale, “sia - spiega Romeo - per il ruolo svolto da questa straordinaria figura di politico, ma anche di moglie e madre di sei figli, in un’epoca tra le più difficili del Paese, che per il suo amore per la cultura che ha lasciato alla Calabria, attraverso l’organizzazione degli ‘Incontri Silani’ negli anni Sessanta e Settanta, una traccia originale con eventi letterari, cinematografici ed artistici di portata nazionale”. Al cimitero di Pedace, Romeo si recherà assieme a Giuseppe Giudiceandrea, capogruppo dei Dp e figlio di Rita Pisano ed al sindaco Marco Oliverio, che, in una recente lettera di ringraziamento inviata a Sebi Romeo, ha confessato di avere un sogno: “Fare recuperare alla Calabria il ritratto originale di Pablo Picasso che si trova in una collezione privata fuori regione”.