Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Lunedì, 24 Febbraio 2020

D'Agostino eletto presidente. Commissione Riforme

Il consigliere regionale Francesco D’Agostino è il nuovo presidente della quinta Commissione consiliare “Riforme”.

E’ stato eletto nella seduta odierna – dall’organismo presieduto dal presidente del Consiglio regionale Nicola Irto –  che ha proceduto ad eleggere come vicepresidente il consigliere Alessandro Nicolò e come segretario il consigliere Arturo Bova.


L’elezione dell’Ufficio di presidenza della Commissione Riforme è avvenuta in seconda convocazione dopo l’aggiornamento della seduta da parte del presidente Irto per mancanza del numero legale a seguito dell’abbandono dell’aula da parte dei consiglieri Sinibaldo Esposito e Alessandro Nicolò.
“L’elezione a Presidente della Commissione Riforme mi consente di riprendere una funzione più attiva all’interno del Consiglio regionale della Calabria- dichiara D’Agostino-. Nel recente passato, per quasi 18 mesi, mi ero autosospeso dalle funzioni di Vice Presidente del Consiglio, a seguito delle imputazioni sollevate nei miei confronti dalla Procura di Reggio Calabria. Da esse sono uscito, a testa alta, con un’assoluzione con formula piena.  La mia innocenza e la mia integrità sono state pienamente riconosciute. Nel periodo che rimane, da qui alla conclusione della legislatura, mi impegnerò – conclude D’Agostino- assieme con i colleghi della Commissione per proseguire nel processo di modernizzazione dell’Ente, dentro un quadro che rafforzi le garanzie democratiche per i cittadini, con particolare riferimento alla trasparenza e alla partecipazione”.